20º gennaio 2021

Code editor

Un code editor è il posto in cui i programmatori passano la maggior parte del loro tempo.

Ci sono due principali tipi di code editor: IDE ed editor semplici. Molte persone si trovano bene a sceglierne uno per entrambe le categorie.

IDE

Il termine IDE (Integrated Development Environment) descrive un potente editor che copre lo sviluppo dell’intero progetto. Come anche il nome suggerisce, non è un semplice editor, ma un “ambiente di sviluppo” scalabile, con molte funzionalità.

Un IDE carica il progetto (possono essere molti file), consente la navigazione tra i file, fornisce il completamento automatico basandosi sull’intero progetto (non sul singolo file), può essere integrato con sistemi di gestione di versione (come git), un ambiente dedicato al test e altre funzionalità a livello del progetto.

Se non hai ancora considerato di scegliere un IDE, dai un’occhiata a queste alternative:

Per Windows, c’è anche l’editor “Visual Studio”, da non confondere con “Visual Studio Code”. “Visual Studio” è un potente editor (a pagamento) disponibile solo per Windows, ottimo per le piattaforme .NET. E’ disponibile anche una versione gratuita: (Visual Studio Community.

Molti IDE sono a pagamento, ma offrono un periodo di prova gratuito. Solitamente il loro costo è trascurabile se paragonato allo stipendio di una sviluppatore qualificato; è quindi importante scegliere il migliore in base alle proprie esigenze.

Editor semplici

Gli “editor Semplici” non sono potenti come gli IDE ma sono molto veloci, eleganti e semplici.

Sono principalmente utilizzati per aprire un file e modificarlo rapidamente.

La principale differenza tra gli editor semplici e un IDE è che quest’ultimo lavora a vari livelli del progetto, carica molti più dati quando viene aperto, analizza la struttura del progetto e così via. Un editor semplice è molto più veloce poichè necessita solo del file.

In pratica, tuttavia, gli editor semplici possono avere molti plugin, tra cui la sintassi a livello directory e l’autocompletamento, quindi non ci sono delle differenze ben definite tra un editor semplice e un IDE.

Meritano attenzione le seguenti opzioni:

Non intestarditevi

Gli editor elencanti sopra sono quelli che io e i miei amici, che considero buoni sviluppatori, abbiamo utilizzato senza problemi per molto tempo.

Ci sono altri grandi editor nel nostro grande mondo. Scegli quello che più ti si addice.

La scelta di un editor, come pure di altri strumenti, è individuale e dipende dai progetti, dalle abitudini e preferenze personali.

Mappa del tutorial

Commenti

leggi questo prima di lasciare un commento…
  • Per qualsiasi suggerimento - per favore, apri una issue su GitHub o una pull request, piuttosto di lasciare un commento.
  • Se non riesci a comprendere quanto scitto nell'articolo – ti preghiamo di fornire una spiegazione chiara.
  • Per inserire delle righe di codice utilizza il tag <code>, per molte righe – includile nel tag <pre>, per più di 10 righe – utilizza una sandbox (plnkr, jsbin, codepen…)